Come sapete noi siamo Mentor di CoderDojo, nel nostro (oramai ridotto all’osso) tempo libero cerchiamo di trasmettere a bambini e ragazzi “l’arte” di programmare con Scratch. Queste sono le regole in cui noi crediamo e che applichiamo non solo durante gli eventiDjo ma anche in classe, in ogni attività e disciplina. Ringraziamo la pedagogista Barbara Alaimo di CoderDojo Milano che le ha scritte, noi le abbiamo scritte in un poster a cui abbiamo aggiunto tre nostre personalissime regole. Quali? Scaricatelo e le scoprirete!

  • Siate curiosi e attenti

…al bambino, a ciò che desidera realizzare, a ciò che prova: “Perché sta facendo questa domanda? Come si sente? Che faccia fa?”. Concentratevi su ciò che vi sta chiedendo, su come lo sta chiedendo e non su ciò che dovete rispondere.

  • Il bambino è competente

Lui sa quello che vuole realizzare e ha le risorse per farlo. Se vi sembra molto indeciso aspettate con fiducia. Voi dovete solo facilitarlo magari proponendo alternative. Ma solo lui può trovare la “sua” soluzione.

  • State a fianco, non davanti

Intervenite solo su richiesta del bambino stesso per aiutarlo a superare le eventuali difficoltà tecniche che può incontrare durante la realizzazione. Chiedetegli cosa farebbe, prima di dare la soluzione “giusta”.

  • Gli errori ci piacciono

Spronate  il bambino a fare quello che desidera senza paura di sbagliare, perché anche dagli errori si possono imparare cose nuove e sorprendenti. Del resto  anche noi sbagliamo no?

  • Incoraggiate

Mostratevi soddisfatti di vederli agire autonomamente. Se gli  dite cosa stanno eseguendo in modo corretto, sapranno rifarlo. Se sostene i tentativi, avranno voglia di proseguire,perché si sentiranno capaci, sapranno di potercela fare. E’ questo che ci interessa….più del risultato finale.

  • Non dite: “NON…”

Tutte le frasi possono essere dette in modo positivo pur mantenendo lo stesso messaggio: “Non dovevi fare cosi” diventa “Prova a fare in questo modo”.

  • Divertitevi!

Il gioco, il tinkering ed il coding  sono una cosa molto seria: bisogna prepararsi, ma soprattutto bisogna essere motivati. Ciò che rimarrà maggiormente impressa nella mente dei bambini sarà la vostra passione non …le tante parole.

Il nostro Poster da scaricare e stampare 

….un video da mostrare anche ai genitori